Menu

Si perde nella notte dei tempi la leggenda delle fate che abitavano il monte Acero nei pressi di Massa di Faicchio. dice vivessero in pace e concordia con gli umani queste deliziose, minute e bellissime creature. In due mondi paralleli che non interagivano tra loro, ad eccezione di sporadici tentativi di qualcuno che si recava […]

Leggi oltre
contadini che pranzano in mezzo ai campi di fieno in allegria

  〈A S’rena〉 Poesia in dialetto cerretese: A vita di contadin gira com gir’n l’ sc’taggiun! Durant a m’r’nèta a natura s’hà r’pusèta e pur i contadin ann rall’n’tèt l fatic ma a primavèra quand a natura s’ r’veglia pur lor s’ r’mitt’n all’op’ra! Scritta nell’Aprile 2014  Associazione socio culturale Cerretese  LA PARLATA CERRETESE : ” l’ C’rratèn” Immagine […]

Leggi oltre
ricovero scavato nella roccia aneraria immersa nella neve in Cerreto Sannita

Neve lieve che cadeva scandendo il ritmo dei tempi andati. Una collina di fronte a me che mi chiamava da tempo ma io non avevo il tempo. L’istinto di salire lassù dove un disboscamento ha scoperto una grotta: uno dei rifugi del Brigante Cosimo Giordano. Fiocca, troppo allettante la giornata per rinunciare ad andare. Mi sono […]

Leggi oltre
Translate »
Facebook