Menu

Importanza di Telesia Romana   Visibili sono le tracce dell’anfiteatro e quelle della conduttura e del serbatoio dell’acqua potabile proveniente dalla montagna di Cerreto. Ancora il suolo lascia scorgere avanzi di pavimenti a mosaico, e le molte lapidi attestano che se Telese fu esclusa dalla cittadinanza romana elargita a tutti quei popoli d’Italia che, nel […]

Leggi oltre
contadini che pranzano in mezzo ai campi di fieno in allegria

  〈A S’rena〉 Poesia in dialetto cerretese: A vita di contadin gira com gir’n l’ sc’taggiun! Durant a m’r’nèta a natura s’hà r’pusèta e pur i contadin ann rall’n’tèt l fatic ma a primavèra quand a natura s’ r’veglia pur lor s’ r’mitt’n all’op’ra! Scritta nell’Aprile 2014  Associazione socio culturale Cerretese  LA PARLATA CERRETESE : ” l’ C’rratèn” Immagine […]

Leggi oltre
ricovero scavato nella roccia aneraria immersa nella neve in Cerreto Sannita

Neve lieve che cadeva scandendo il ritmo dei tempi andati. Una collina di fronte a me che mi chiamava da tempo ma io non avevo il tempo. L’istinto di salire lassù dove un disboscamento ha scoperto una grotta: uno dei rifugi del Brigante Cosimo Giordano. Fiocca, troppo allettante la giornata per rinunciare ad andare. Mi sono […]

Leggi oltre
Abbazia benedettina di San Salvatore Telesino, suggestiva e originale struttura, presbiterio con transetto fornito di cupola e cori voltati a botti mostra somiglianze con strutture della Francia settentrionale

Gli esuli telesini diedero vita ad un nucleo abitativo intorno all’Abbazia di San Salvatore Telesino terremoto dell’848, oltre a segnare la distruzione della città di Telesia, provocò la morte di numerosi abitanti e dello stesso vescovo del tempo. I successivi fenomeni migratori furono responsabili dell’abbandono di Telesia che, come si è detto, non avvenne in […]

Leggi oltre
donna che si allontana dal brigante mentre un ufficiale lo cattura

Nel leggere la vita del brigante Cosimo Giordano dalle fonti presenti in rete ho notato che la figura e i tratti del brigante (di umilissime origini, analfabeta, primo omicidio per vendetta, graduato come capitano dell’esercito, dalla parte del re, dedito a ricatti ed estorsioni, anti liberale, non disdegnò per un certo periodo l’ostentazione di abiti eleganti e […]

Leggi oltre
Translate »